Quanto i trattamenti per le lenti incidono sulla tua visione?

Uno degli aspetti di maggiore importanza per una corretta scelta delle lenti oftalmiche è rappresentato dal trattamento che desideriamo abbinare alla lente. I'ottico dopo un accurato test optometrico sarà in grado di determinare la corretta geometria della lente ma spesso la scelta dei trattamenti è subordinata alla volontà del cliente. Andiamo quindi a capire quali sono i trattamenti disponibili in commercio e perché svolgono un ruolo determinante sulla qualità visiva finale.

Cosa sono i trattamenti?

I trattamenti sono dei sottilissimi film applicati sulla superficie della lente che consentono di ottimizzarne la trasmittanza e aumentare fino ad un 70% la resistenza ai graffi superficiali (trattamento indurente o cosiddetto Antigraffio).

Qual’ è il trattamento più importante?

L’unico trattamento che può garantire un’ottima resistenza meccanica e la trasparenza ideale di una lente è la combinazione del trattamento antigraffio con l’antiriflesso.

Spesso viene inglobato nella singola parola “Trattamento antiriflesso “in quanto il trattamento standard, cosiddetto antigraffio, è già incluso di base in questa tipologia di lente.

Lo studio e la volontà di raggiungere standard ottici sempre più elevati hanno portato alla produzione di trattamenti altamente performanti e completi, come il trattamento antiriflesso idrofobico e per l’uso prolungato di dispositivi elettronici (pc tablet smartphone), il BLU PROTECTION.

Questi trattamenti migliorano in maniera significativa la risposta visiva da parte del portatore, elevando in ogni situazione la qualità della vita dello stesso.

BENEFICI E CARATTERISTICHE

Se sei costretto ad utilizzare gli occhiali, ciò che disturba maggiormente la vista sono i riflessi che si creano per effetto della luce sulle superfici.

A livello ottico questi riflessi si vanno a collocare in entrambe le superfici della lente (anteriore e posteriore), penetrando poi nella pupilla e provocando quindi un decadimento generale del contrasto e di conseguenza della qualità visiva.

L’immagine formata a livello retinico risulterà meno coerente rispetto a quello che viene osservato e questo penalizzerà soprattutto la visione nelle ore notturne o in mancanza di luminosità.

I trattamenti antiriflesso agiscono proprio in questa direzione, proteggendo la lente sia meccanicamente dagli agenti esterni (sporco, polvere, incrostazioni) sia fungendo da filtro per strutture oculari, eliminando i riflessi e le immagini disturbanti che impediscono una visione chiara e luminosa.

ANTIRIFLESSO IDROFOBICO CLEAN IDRO PLUS

·         Facilità nella manutenzione con una lente estremamente liscia e facile da pulire;

·         Longevità maggiore della lente;

·         Riduzione, fino al 90 %, dei fastidiosi aloni derivanti dalle sorgenti luminose artificiali;

·         Riduzione dell’abbagliamento alla luce;

·         Miglioramento delle condizioni visive durante la guida notturna e su manto stradale bagnato;

ANTIRIFLESSO BLU PROTECTION

oltre alle caratteristiche sopra citate:

·         blocco della luce blu (da 380 a 500 nm)

·         sollievo e diminuzione degli occhi arrossati dopo ore al pc

·         riduzione stanchezza oculare e mal di testa

Per concludere la corretta scelta dei trattamenti applicabili nella lente potrà garantirti una performance eccellente e sicuramente migliorativa rispetto alla stessa lente non trattata.